politica
LUDOPATIE, SCONTRO IN CONSIGLIO
pubblicato in data 11.10.2017
Fuga di 8 consiglieri, stop al regolamento sulle ludopatie

"Nessuna questione politica, così com'è il regolamento sul contrasto alle ludopatie non ci convince, è solo fumo negli occhi". Gli otto dissidenti escono allo scoperto dopo la mancata approvazione ieri in consiglio. L'assessore Arturo Iannaccone minimizza ma ammette: troppe pressioni esterne sul tema.

Rosa De Angelis

Codice da incorporare